I messaggi del narcisista

I messaggi del narcisista

Un narcisista adora inviare messaggi.
Messenger, whatsapp, telegram, sono tutti strumenti di altissima efficacia, e soprattutto a costo zero, che permettono controllo e potere ed assicurano la dipendenza della vittima.
Un narcisista utilizza i messaggi apparentemente per dimostrare alla vittima quanto sia legato a lei, quanto ella sia costantemente nei suoi pensieri e quanto importante sia.
In realtà, attraverso lo strumento del messaggio il narcisista si garantisce una presenza costante nella mente della vittima, presenza che continuerà a germogliare anche quando il narcisista non sarà più presente nella sua vita.
Il bombardamento mediale che il narcisista mette in atto durante la fase dell’idealizzazione va infatti a determinare nella vittima una sensazione di unicità e appartenenza, di centralità e garanzia emotiva, che la condizionerà a restare anche nelle successive fasi della svalutazione e dell’abbandono.
Inoltre, questo tipo di contatto fa sì che la vittima abbia il cellulare costantemente acceso e disponibile.
Quante volte guardate il cellulare mentre siete a lavoro o con gli amici? Quante volte avete interrotto un’attività solo per controllare un suo messaggio o per rispondere?
La vittima considera tutto questo come un adorabile esempio di quanto dolce, passionale e innamorato sia il partner; in realtà, è semplicemente il mezzo attraverso il quale un narcisista soddisfa il proprio bisogno di attenzioni e condiziona il comportamento della vittima.

I messaggi più tipici sono:
Dove sei?
Con chi sei?
Ti manco?
Ti amo.
La nostra connessione emotiva è talmente forte che ho bisogno di essere costantemente in contatto con te.
Non posso fare a meno di ricevere un tuo messaggio.

E così via. Il senso è sempre e soltanto uno: “tu sei mia, la tua devozione, ammirazione, il tuo tempo, la tua mente, il tuo cuore, la tua pelle mi appartengono e devono essere al servizio del mio disperato e costante bisogno di visibilità e centralità… almeno fin quando non avrò trovato una nuova sorgente di rifornimento narcisistico”.

4 commenti
    • M
      M dice:

      Il narcisista è inizialmente l uomo dei sogni semplicemente perfetto.e tu .la fortunata .l unica.protagonista della più bella storia d amore.poi col tempo tu l illusa diventi la vittima controllata.manipolata. sbagliata imperfetta ed insicura.infine.tu incredula in maniera aggiacciante e senza nessun motivo abbandonata con gelida indifferenza dal più spietato e mostruoso esere “umano”:il Narciso.

      Rispondi
  1. Patrizia
    Patrizia dice:

    Quella col Narciso non è la perfetta storia d’amore,è semplicemente l’assunzione di una droga che fa perdere il contatto con la realtà e con se stessi.Il narcisista triangola da subito ,confonde, prevarica e fa immediatamente capire che la relazione con lui o lei è a termine.Non ci si crede e si continua ,poi l’abbraccio diventa mortale.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.